Redazione PiMUS e progetti ponteggi metallici

Il D. lgs 235/2003 ha introdotto l’obbligatorietà di redazione del PiMUS – Piano Montaggio Uso e montaggio – dei ponteggi metallici fissi.Il D. lgs 81/08 – testo unico sicurezza – rende ancora più importante la redazione di tale documento, in quanto di primaria importanza nel montaggio del ponteggio per la squadra dei ponteggiatori.
In tale documento vengono descritte le verifiche pre-montaggio, le fasi di montaggio, di smontaggio del ponteggio.
Oltre a questa parte dedicata al ponteggio vero e proprio si ha una prima parte inerente la ditta che monta il ponteggio, l’ubicazione del cantiere nel quale viene montato il ponteggio, i nominativi degli addetti al montaggio e del preposto. Al PiMUS viene allegato il disegno esecutivo del ponteggio con indicazione degli ancoraggi e di tutto ciò che è il ponteggio nella sua realtà costruttiva.
In casi particolari occorre al PiMUS allegare il progetto del ponteggi a firma di un tecnico abilitato (ingegnere o architetto):

  1. quando il ponteggio supera i 20,00 m di altezza;
  2. quando viene montato in difformità agli schemi riportati autorizzazione ministeriale e per i quali sono stati realizzati i calcoli statici riportati autorizzazione stessa.