Gestione rifiuti

Per rifiuto si intende qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o l’obbligo disfarsi (art.183 D.Lgs 152/06).
Secondo la normativa vigente in materia di rifiuti, la natura, e pericolosità, di un rifiuto viene  – individuata mediante un apposito codice: il CODICE CER – Codice Europeo dei Rifiuti.La Legge prevede una serie di obblighi a carico di chi è coinvolto nella gestione dei rifiuto.
Tali obblighi si traducono nella corretta tenuta della documentazione per la tracciabilità dei rifiuti, fino all’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Ambientali per l’esecuzione della specifica attività aziendale.
Gestire i rifiuti all’interno di una azienda richiede un impegno ed un’attenzione costante che spesso assorbe importanti risorse in termini di tempo al fine di eliminare il rischio di inquinamento dell’Ambiente e il rischio di incorrere in sanzioni, sia amministrative che penali.